Minestra di riso e patate alla mia maniera

cereali-senza-glutine-il-riso

Tra le ricette con il riso non può assolutamente mancare questa minestra che è stata da sempre la mia preferita. Mia nonna e mia mamma la facevano con brodo patate e riso bianco ed era già buonissima… io l’ho un pochino modificata rendendola un piatto unico,  nutriente e riscaldante, un confort food immancabile durante la stagione fredda.  Per questa minestra uso la pentola a pressione, ma siete liberissimi di usare una pentola tradizionale. Ci vorrà probabilmente 1/2 litro di acqua in più e circa 50 minuti di cottura.

Perdonate la foto, ma non sono riuscita a fare di meglio…img_4398

Ecco allora gli ingredienti per 3 persone

1,5 l di acqua-300 gr di patate sbucciate-1 scalogno-1 carota-100 gr di lenticchie corallo(decorticate)-100 gr di riso integrale- 1 presa di sale grosso-1 pizzico di erbe aromatiche essiccate

Nella pentola a pressione mettere l’acqua e accendere il fuoco. Sbucciare e tagliare a cubetti medio piccoli le patate, aggiungere la cipolla tagliata a metà e la carota tagliata a pezzi grossi. Aggiungere anche il sale e le erbe aromatiche. Al bollore unire le lenticchie e il riso, chiudere il coperchio della pentola a pressione. Quando fischia trasferire la pentola su un fuoco più piccolo e fare cuocere per 30 minuti. a questo punto lasciare scendere la pressione naturalmente, ci vorranno ancora 5/10 minuti e poi aprire e portare in tavola.

img_4393

 

 

Riso Venere alla crema di peperoni con lenticchie rosse

image
Questo è un ottimo piatto unico, noi abbiamo aperto il pranzo con una bella insalata e poi questo riso è stato il completamento perfetto. La preparazione poi è molto semplice e veloce… Infatti presa dalle pulizie di casa non mi sono resa conto che mezzogiorno era già passato, ma siccome avevo in testa di preparare questo riso mi sono messa comunque al lavoro.
Beh, dopo 30 minuti esatti avevo preparato anche una bella insalata, apparecchiato il tavolo e il pranzo era pronto.

Per 3 persone come piatto unico
300 gr di riso venere
750 gr acqua
3 peperoni
1/2 cipolla rossa
150 gr lenticchie rosse(6 manciate)
Olio extra vergine di oliva
Sale

Cuocere il riso per assorbimento. In pentola a pressione mettere acqua riso e sale a freddo, chiudere il coperchio e cuocere 25 minuti dal fischio poi lasciare riposare ancora 5 minuti per far scendere la pressione naturalmente.
In pentola tradizionale portare l’acqua a bollore, salare, aggiungere il riso, abbassare la fiamma e cuocere circa 40 minuti coperto, facendo sempre attenzione che non evapori tutta l’acqua.
In una pentola mettere le lenticchie rosse con il doppio del volume di acqua, circa 300 gr. Portare a ebollizione e cuocere per circa 15 minuti. Al termine salare e aggiungere 2 c di curcuma mescolando bene. Tenere da parte in caldo.
Nel frattempo pulire i peperoni tagliarli a pezzetti piccoli e rosolarli in padella con 2 C di olio, affettare finemente la cipolla e aggiungerla ai peperoni, salare, mescolare bene e se i peperoni non fanno acqua, aggiungerne poca per volta finché non saranno cotti, ci vorranno 15/20 minuti. A cottura ultimata, regolare di sale e frullare con un mini pimer. Tenere in caldo.
A questo punto il riso sarà cotto e l’acqua dovrebbe essersi asciugata completamente, altrimenti scolatelo e tenetene conto per la cottura della prossima volta. Controllate che le lenticchie e la crema di peperoni siano calde e portate in tavola.
A noi è piaciuto molto e ci abbiamo aggiunto del peperoncino naga morich che avevamo congelato la scorsa estate.
Naturalmente una volta presentato il piatto siete liberi di mischiare il tutto anche se a me è piaciuto di più mescolare i gusti gradatamente.

Porto questa ricetta da Daria per la sua raccolta di ricette con cereali integrali “integralmente

image

E anche da Leti del blog senza é buono per la raccolta “l’orto del bimbo intollerante”
image

Ogni mese, due amiche blogger Leti e Manu propongono una sfida culinaria molto interessante: bisogna creare qualcosa che sia appetibile per i bambini, che preveda l’uso di ingredienti di stagione scelti da loro e che sia adatta per un’intolleranza alimentare sempre diversa.
Questo mese gli ingredienti sono ciliegie fagioli lamponi e peperoni e l’intolleranza è quella ai lieviti.
Andate a dare un’occhiata!!