Cavolfiori al forno

Ecco una ricettina davvero appetitosa, semplice e veloce che conquisterà anche chi non va matto per questo ortaggio. Certo il profumo che si spanderà per casa è proprio quello tipico del cavolfiore, ma secondo me ne vale la pena…

image.jpeg

Per farla breve, prendete un cavolfiore dividetelo in cimette, lavatelo e mettetelo in una teglia sopra della carta da forno. Condite bene con olio evo e sale, chiudete a cartoccio e infornate a 180 gradi per 15 minuti. Dopodiché aprite bene il cartoccio e lasciate cuocere ancora per 20/25 minuti, dipende da quanto sono grosse le cimette.   Ed è tutto, portate in tavola e gustate questo contorno ben caldo.

Io a dire la verità ho usato questi cavolfiori in una zuppa di cui vi parlerò nel prossimo post, ma sono stra buoni già così.

buon appetito!!!